La dea della danza

La spia di Paulo Coelho. Diario segreto di Mata Hari.

Un romanzo che si distacca dallo stile fantastico/immaginifico che normalmente caratterizza Coelho.

Questa volta Coelho sceglie fatti storici per narrare la forza di una donna che lotta per la propria affermazione.Una modernissima self made woman. Che danza con gli dei per stregare gli uomini.Come Salome’ intuisce il potere ancestrale, fluido e seduttivo della danza. Ne capisce le profonde connessioni con la spiritualità e l’erotismi, che il mondo occidentale ha da tempo rimosso.E ne fa un vero punto di forza nel costruire il proprio personaggio. Con forti capacità di marketing, diremmo oggi.Mi viene in mente Madonna: capace di reinterpretare i costumi e i gusti per essere sempre all’avanguardia. Mata Hari ha scoperto la danza orientale , oggi tanto alla moda, prima di tutte le ballerine contemporanee. E l’ha reinventata con una sorta di “fusion” col genere streap-tease. La danza dei sette veli trasformata in danza senza veli!Ma i tempi non erano maturi.E un percorso così forte di emancipazione doveva lasciare le sue tracce: il pregiudizio e l’ipocrisia di un mondo aggressivo, ancora ostile ai cambiamenti, avuto il sopravvento. E lei danzera’ per sempre con gli dei dell’Aldila’…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...