La luna e il Faro

Tu che da sempre mi osservi in silenzio. Fedele negli anni. Tu che da sempre ascolti i miei abissi. Fedele nei tempi. Tu che da sempre capisci i miei sussurri. Fedele nella notte dei giorni. E poi oceani che ti bagnano. Saranno le onde che guido a donarti piccole gocce del mio amore. Nell’alba sono svanita: ma come sempre tornero’ a sfiorarti , con le mie invisibili , sottilissime dita…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...